UNDER 16 M GOLD – ANCHE IL RIVER PASSA AL PALASIGLACOM

JUNIOR BASKET 58 – 66 RIVER BASKET

Parziali 10-18, 23-33, 40-44.

Junior Basket: Cavazza, Fornoni, Quarta, Pezzali 2, Zucchi 4, Buratto 2, Siciliano 2, Masenelli 29, Roli 1, Lui 8, Iori, Scaratti (K) 10.

Allenatore: Lesignoli Matteo.

River Basket: Frigerio 5, Paderno 13, Ispas 22, Trezza (K) 14, Lazzaroni 2, Melchiotti 4, Todeschi, Conforti 6, Carleschi.

Allenatore: Oraboni Massimo.

Curtatone – Terza sconfitta consecutiva per i ragazzi dell’Under 16 nel gironoe Gold, anche questa gara giocata sempre in rincorsa ma mai oggettivamente controllata; manca qualcosa che staff e giocatori devono trovare per tornare al gusto della vittoria che sicuramente meritano.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

UNDER 14 M SILVER – DUE PUNTI PESANTISSIMI

JUNIOR BASKET 69 – 46 OLIMPIA LUMEZZANE

Parziali 17-12, 31-23, 52-36.

Junior Basket: Carra 24, Scartapatti 4, Rabbi 12, Fratti 2, Cameroto, Montanari 6, Vincenzi, Zanichelli 13, Tubaro, Azzi 8.

Allenatore: Trazzi Stefano – 1° Assietente Martini Elena

Olimpia Lumezzane: Damiani, Guerrini, Bertozzi 1, Marelli 4, Peschetola 2, Castauro 1, Frati 5, Bonometti 21, Lombardi 10, Rino 2.

Curtatone – Ottima prestazione dei ragazzi della JBC che si aggiudicano una partita importantissima contro il Lumezzane che, con il Piadena, è da considerarsi una delle pretendenti al titolo finale.  Si parte subito su ritmi molto elevati con continui ribaltamenti di fronte frutto di veloci contropiedi, il tutto però a discapito della precisione e della fluidità di esecuzione che fa chiudere il primo periodo sul 17 a 12 nonostante il grande volume di azioni giocate. Il secondo quarto si sviluppa nella continuità del primo, il Lumezzane prova a sfruttare anche la propria supremazia fisica ma non riesce e far girare la partita a proprio favore, e i padroni di casa, pur se con qualche difficoltà, riescono ad aumentare il vantaggio fino al + 8 andando al riposo lungo sul punteggio di 31 a 23. Al rientro dagli spogliatoi i biancoblu entrano in campo molto determinati e concentrati, stringono le maglie difensive e aumentano intensità e raddoppi; gli avversari vanno in difficoltà, si disuniscono, e in un baleno si ritrovano alla chiusura del quarto sotto di 16 (52 a 36). Lumezzane capisce che la gara è quasi compromessa, ma da squadra di rango butta in campo le energie disponibili e nell’ultimo parziale le prova tutte per cercare di rientrare in partita; lo staff del JB capisce il momento difficile e chiede ai suoi ragazzi di mantenere ritmi elevati per non dare agli avversari il vantaggio della supremazia fisica; il messaggio viene recepito e l’assalto dei bresciani respinto, alla sirena il tabellone segna 69 a 46 e sancisce una vittoria meritatissima. Prossima sfida ancora fra le mura amiche contro il Lonato secondo in classifica a parità di punti con il JBC.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Simone

 

 

 

UNDER 13 M BRONZE – GRANDE VITTORIA IN RIMONTA

TRENZANO   50 – 55   JUNIOR BASKET

Parziali: 15-11, 28-27, 36-42.

Trenzano: Pelati, Pitozzi, Lorini D, Orizio, Ndiaye (K), Lorini F. Magoni, Gitti, petrungaro, Finazzi, Sola, Rizzini.

Allenatore: Maestrelli Stefano.

Junior Basket: Cecere, Corghi, Ginthota, Rossi (K), Verzola (K), Mellaca, Portioli, Trovato, Baiocchi, Lui, Longobardi.

Allenatrice: Martini Elena.

Trenzano –  Grande impresa dei ragazzi dell’Under 13 che tornano con i due punti dalla difficile trasferta di Trenzano; i giovani atleti di coach Elena Martini giocano una gara attenta senza farsi intimorire dagli avversari, quando in difficoltà  riescono a non subire parziali importati e punto su punto a rientrare in partita. Sull’onda dell’entusiasmo provano anche a scappare ma vengono ripresi, nel finale soffrono ma sono bravi a gestire il vantaggio e a chiudere il match con una bellissima vittoria. Oltre alla bella prestazione di tutta la squadra grande esordio con i primi due punti della stagione per il 2006 Luigi Cecere.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

 

SERIE D – RISPETTATO IL PRONOSTICO, DUE PUNTI IN SCIOLTEZZA PER IL JB

JUNIOR BASKET   70 – 43   BEDIZZOLE

Parziali: 24-9, 35-24, 58-34.
Arbitri: Mozzarelli – Cazzaniga.
Junior Basket: Tommasini 3, Pinzi 6, Asan 15, Moreno 2, Visentini, Rosignoli 4, Barrotta 12, Tosi 8, Prunesti’ (K) 8, Gorni 11, Diaconu,  Mazzoni 1.
Allenatore: Trazzi  Stefano – 1° Assistente: Lesignoli Matteo.
Bedizzole: Cavazzana 4, Chen 5, Iacovelli 3, Golonia, Zorat 10, Vassalli 4, Lonati 2, Peschiera 5, Taddeolini (K) 10.
Allenatore: Pasini A. – 1° Assistente: Ogliari L.
Curtatone: Pronostico rispettato al Palasport di Curtatone dove il Junior Basket vince agevolmente contro un volenteroso ma modesto Bedizzole, rispecchiando sul campo i valori espressi dalla classifica. L’obiettivo principale per i padroni di casa era mettersi alle spalle, con una prova convincente, la deludente prestazione di Ospitaletto; e i ragazzi di coach Stefano Trazzi sono riusciti in questo intento anche senza l’abituale contributo del loro leader Maxi Moreno reduce da una trasferta transoceanica. La gara: Il primo quarto scivola via in un baleno; Rosignoli in cabina di regia alza subito i ritmi e uno scatenato Cesco Gorni, ben supportato Ale Tosi, scavano un break che proietta il JB al primo riposo sul +15 con il punteggio di 24 a 9. Sembra fatta con la partita in discesa, ma nel secondo parziale la macchina da punti dei mantovani si inceppa, le numerose palle perse e le facili conclusioni mancate consentono inaspettatamente ai bresciani di rimaner agganciati alla gara, avversari che limitano i danni e riescono pure a ridurre nel finale di quarto lo scarto a -11, 35 a 24 all’intervallo lungo. Lo staff nello spogliatoio chiede concentrazione e determinazione per non rischiare di trascinarsi un risultato in bilico fino alla fine; la squadra risponde presente e al rientro in campo Maxi Asan & Co. mettono il turbo, e a suon di palle rubate e attacchi in transizione bruciano con continuità la retina degli ospiti e ristabiliscono i giusti equilibri e valori in campo: 58 a 34 il finale di quarto, e gara praticamente chiusa. Ultimo parziale in gestione senza sussulti, con i primi e unici due punti di Maxi Moreno, che nonostante il fuso orario nelle gambe ha voluto dare come sempre il suo contributo in campo; al fischio finale tabellone bloccato sul 70 a 43 fra gli applausi calorosi del folto pubblico presente sugli spalti.

Lo staff  ha chiesto una gara di presenza e concentrazione, e la squadra ha risposto presente, lo staff voleva una prova di responsabilità per sopperire all’indisponibilità del Maio e di Maxi Moreno e ha avuto riscontri positivi, sono sicuramente segnali incoraggianti per la crescita di questo gruppo.

Go JBC!
Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D – IL PRE PARTITA DI JUNIOR BASKET vs BEDIZZOLE

Il commento di coach Stefano Trazzi:

“abbiamo metabolizzato la sconfitta della settimana scorsa e ci siamo preparati bene per questa gara, i ragazzi sono vogliosi di riscattare la prestazione opaca contro Ospitaletto e sono certo che faremo una bella partita di fronte al nostro pubblico; gli ospiti li conosciamo bene, nonostante la loro posizione in classifica sappiamo che sono una squadra imprevedibile e capace di qualsiasi risultato, non hanno grande verticalità e fisicità ma sanno attaccare il ferro in velocità e dal perimetro, se entrano in ritmo, diventano pericolosi. Ci mancherà il “Maio” (Vincenzo Maiorino ndr), che è stato operato ad una spalla e al quale facciamo tutti i nostri migliori auguri; la sua assenza durerà diverse gare e cercheremo di trasformare questa difficoltà in opportunità per i giovani del parco lunghi, per il resto il roster è tutto disponibile pronto come sempre a dare battaglia.”
Junior Basket Curtatone – Alberto

UNDER 20 M GOLD – AVANTI COSI’

JUNIOR BASKET  92 – 79 KOR BASKET

Parziali: 25-17, 50-35, 67-55.

Arbitro: Riva Luciano.

Junior Basket: Pezzini 3, Pinzi 9, Visentini (K), Rosignoli 6, Dimo, Barrotta A. 23, Tosi 17, Prunesti’ 5, Gorni 15, Benedini 11, Piccoli 2, Oliveri 1.

Allenatore: Trazzi Stefano

Kor: Cavecchi 10, Giorgi 16, Dell’Ova 4, Gandelli 15, Prevosti 4, Buglione 17, Gamberini 1, Klingman (K) 12.

Allenatore: Villa Marco.

Curtatone – Match senza ostacoli per i ragazzi dell’Under 20, che vincono la seconda partita nel girone Gold di classificazione e rimangono agganciati alla parte alta della classifica in attesa di test più probanti. Prossima sfida nell’atteso derby con i cugini di Sustinente.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

UNDER 18 M ELITE – CONTINUA LA STRISCIA POSITIVA A SPESE DELL’ARDOR

JUNIOR BASKET  72

ARDOR                 52

Parziali: 25-17, 44-28, 52-40.

Arbitri. Ambrosi – Novellini.

Junior Basket: Finetti 2, Barrotta A.L. 3, Rosignoli 10, Barotta A. (K) 18, Accorsi 14, Tosi 19, Gorni 2, Ceriani, Benedini 5, Diaconu 4, Mazzoni 2, Tosini.

Allenatore: Lesignoli Matteo

Pol. Ardor: Saita 3, Bertolini 4, Bianco 4, Piotto Gravena 4, Mariani 2, Criscione 15, Villa 8, Esposito 3, Galli (K), Dimola 4, Panseri 3, Sina 2.

Allenatore: Brino Riccardo.

Curtatone – Vittoria senza se e senza ma dell’Under 18 Elite di Coach Teo Lesignoli che, con una partita in progressione, prende in mano le redini del gioco dal primo minuto e non lascia scampo ai volenterosi avversari dell’Ardor Bollate. Prossima sfida a Milano con l’Urania Basket.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

UNDER 13 M BRONZE – BUONA PRESTAZIONE, LA VITTORIA SFUGGE DI UN SOFFIO

SAN PIO X Bianco  43

JUNIOR BASKET   41

San Pio X Bianco: Restani, Bonomi, Sassi M. (K), Sassi T., Marsaglia, Benedini, Bisi, Zanichelli, Battistini, Randon, Goldoni, monaco.

Allenatore: Adami Giovanni

Junior Basket: Corghi, Ginthota, Rossi, Verzola (K), Mellaca, Portioli, Trovato, Baiocchi, Lui, Negri, Longobardi.

Allenatrice: Martini Elena.

Mantova –  Sconfitti con onore i ragazzi dell’Under 13 di coach Elena Martini che danno filo da torcere fino alla fine ai quotati avversari del San Pio X;  partiti bene, molto concentrati sia in attacco che in difesa, conducono per buona parte del quarto e si fanno agganciare solo nel finale. Nel secondo parziale i santi provano a scappare alzando i ritmi, il JB soffre ma non molla, e rimane agganciato alla partita. Terzo e quarto parziale giocati sul filo dell’equilibrio  con la gara in bilico fino alla fine, risolta solo da qualche episodio che lascia l’amaro in bocca per la vittoria sfumata. Nonostante l’epilogo non positivo la squadra si è ben comportata e ha dato segnali di grande miglioramento che sono incoraggianti per le gare future.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto