ADRIATICA CUP 2018 – 3° VITTORIA IN TRE GARE ED E’ FINALE!

 

Cattolica – Irresistibili, nemmeno il Basket Tam Tam riesce a frenare la cavalcata dei ragazzi terribili del JB, con un perentaori 6 a 0 si guadagnano la finalissima  di domani per il primo posto. Ottimo ragazzi, continuate a giocare divertendovi e sempre con il sorriso e la voglia di imparare, tifiamo tutti per voi!

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

ADRIATICA CUP 2018 – IL JB VINCE E RIVINCE E VA IN SEMIFINALE ……………. FANTASTICI!!!!!!!!!

 

 

 

Il JB si da la caricaaaaaaaaaaaaaaa!

Il basket secondo il JB!

 

Cattolica – Gli Aquilotti del Junior Basket vincono la prima sfida contro il BK Cavriago e poi bissano il successo contro Bolzano; oggi affronteranno in semifinale il Basket TAM TAM. Gruppo speciale quello dei coach Francesca Baggio e Maxi Asan, dentro e fuori dal campo, che si stanno facendo onore in questo prestigioso torneo. Forza ragazzi tifiamo tutti per voi.

PER CHI VUOLE RIMANERE AGGIORNATO:

LINK RISULTATI ADRIATICA CUP 2018

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

GLI AQUILOTTI DEL JB ALLA ADRIATICA CUP 2018

 

 

Cattolica – Gli Aquilotti del Junior Basket sono partiti per affrontare la fantastica esperienza dell’Adriatica Cup 2018, faranno parte del raggruppamento di Cattolica e l’esordio è previsto per domenica 29 aprile ore 20:30 contro il BK Cavriago. Un grandissimo in bocca al lupo ai ragazzi di coach Francesca Baggio e Maxi Asan per la partita, ma soprattutto perchè sia occasione di divertimento, sorrisi e  nuove amicizie.

P.S. – Un abbraccio da tutti i ragazzi della squadra e dai coach a MARTINA che per colpa del suo “ditone” rimediato nella partita contro il San Pio X non ha potuto partire e essere del gruppo:  giocheremo anche per te!

 

 

Per chi vuole rimanere aggiornato sul torneo:

LINK ADRIATICA CUP 2018

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D PLAYOFF – IL JUNIOR BASKET PROIETTATO AL SECONDO TURNO PLAYOFF

VILLAGUARDIA   82

JUNIOR BASKET 96

Parziali  18-18, 31-42, 59-72

Arbitri: Arrigoni  – Chimenti

Villaguardia: Testoni (K) 9, Bernasconi 7, Longatti 15, Cappelletti 22, Bianchi 6, Passalacqua 6, Minotti 6, Turati 5, Prato 2, Veronelli 2, Bianco 2, Mastromonaco.
Allenatore: Cantaluppi R.

Junior Basket: Pezzini, Pinzi, Asan 18, Moreno 27, Visentini (K), Rosignoli, Barrotta 10, Rutilli 3, Maiorino 11, Tosi 3, Gorni, Savazzi 24.

Allenatore: Trazzi Stefano.

Villa Guardia – Obiettivo raggiunto per il Junior Basket che riesce a chiudere la prima serie playoff con gara 2 andando ad espugnare il campo del Villagurdia con il punteggio di 82 a 96. La vittoria è stata frutto di una prestazione convincente dove la continua nel gioco e la coralità di squadra hanno fatto la differenza. La gara non è mai stata in discussione se non nelle prime fasi di gioco, dove una partenza su ritmi un pò troppo lenti ha permesso ai padroni d casa di rimanere in partita; poi la progressione del team di coach Trazzi ha scavato un divario rassicurante che ha raggiunto in un paio di occasioni anche i 20 punti scarto. In un clima da playoff nel bellissimo impianto di Villa Guardi tutta la squadra ha sfoderato un gioco offensivo di ottimo livello con i senior dalle mani caldissimo, e i giovani presenti e continui perfettamente a loro agio sul parquet ospite.

Aver superato il primo turno playoff è stato il giusto e meritato premio per questa lunghissima trasferta, ora la testa deve andare al secondo round dove il livello inevitabilmente si alzerà con gli avversari della Sanmaurense (PV)  vittoriosi 2 a 0 contro Tradate. Nove giorni per lavorare in palestra e preparare questa ennesima difficile sfida in casalinga prevista venerdì 4 maggio al Palasport di Curtatone. 

Go JBC!
Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D PLAY OFF – JB PROVA A CHIUDERE

Il commento di coach Stefano Trazzi:

“Vogliamo chiudere la serie, abbiamo analizzato gli errori di gara 1 e abbiamo capito dove possiamo migliorare e dove dobbiamo colpire. Indipendentemente dal risultato dell’andata voglio un’atteggiamento da partita da dentro o fuori, mi aspetto più cattiveria nell’attaccare il canestro e aggressività in difesa per sfruttare meglio il nostro potenziale in transizione. Assente il capitano Dani Prunestì per impegni scolastici, il resto del roster è tutto disponibile.

Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D PLAY OFF – PARTENZA CON IL PIEDE GIUSTO: GARA 1 E’ VINTA!

JUNIOR BASKET  75

VILLAGUARDIA   68

Parziali  19-10, 36-23, 59-45

Arbitri: Corbari – Codola

Junior Basket: Pinzi, Asan 7, Moreno 32, Visentini, Savazzi 10, Barrotta 11, Rutilli, Maiorino 5, Accorsi, Tosi 2, Prunestì (K) 2, Gorni 4.
Allenatore: Trazzi Stefano.
Villaguardia: Bernasconi 11, Passalacqua 5, Bianchi 13, Greggio (K), Testoni 4, Cappelletti 3, Mastromonaco, Veronelli 2, Longatti 4, Turati 26.
Allenatore: Cantaluppi R.
Curtatone –  Il JB parte con il piede giusto in gara 1 del primo turno dei playoff per la corsa alla C Silver, battendo in casa il Villaguardia con il punteggio di 75 a 68. Come in ogni esordio, e per i bianco blu del presidente Visentini (per l’occasione con una sgargiante divisa arancione) questa è stata una prima assoluta, l’avvio non è stato dei più semplici; squadra contratta, poco fluida e a tratti timorosa, per il primo quarto ha giocato con la testa pesante senza cercare il canestro con cattiveria e aggressività; ma limitandosi a bombardare il ferro da fuori con percentuali bassissime. Gli avversari dal canto loro, senza un vero gioco interno, si sono adeguati all’andazzo e ne è uscito un 19 a 10 in finale di quarto frutto di qualche giocata personale ma nulla più. In avvio del secondo parziale il JB prova ad accelerare e sembra aver trovato ritmi e giuste misure per indirizzare la gara, il distacco aumenta ma non da break decisivo tanto che Turati da solo riesce  a tenere a galla il Villaguardia, conquistando numerosi rimbalzi offensivi  che trasforma in punti pesanti. Si va al riposo con 13 lunghezze di vantaggio, che non sono certo  da buttare, ma ottenute però con un un gioco troppo statico e perimetrale. Nel terzo quarto si accende improvvisamente la classe Maxi Moreno che prova a caricarsi la squadra sulle spalle, e con quattro bombe consecutive caccia gli avversari sul – 19, sembra la svolta: la difesa dei comaschi è costretta a sguarnire il pitturato per presidiare la linea da tre, ma i ragazzi del JB non approfittano di questi spazzi e adeguandosi al corri e tira degli avversari “impattano” il periodo  e portano a casa solo un punto in più (59-45). Nell’ultimo periodo l’importanza del risultato e la stanchezza nelle gambe fanno aumentare i contatti di gioco e i relativi fischi arbitrali, la partita vive una fase di continue interruzioni con il divario che non cambia, ma non consente neanche a coach Trazzi di gestire le energie fisiche con rotazioni più allargate. Ale Barrotta da una parte e il solito Turati dall’altra sostengono i rispettivi attacchi fino al risultato finale di 75 a 68 per i padroni di casa.
Vita difficile nei playoff, ne siamo tutti consapevoli ma vorremmo sempre vedere fuoco, scintille e giocate spettacolari; ma che comanda è sempre e solo il risultato e quello è stato portato a casa. Bravi ragazzi questo è un bel mattoncino che vi fa onore; testa e concentrazione a mercoledì 25 perchè in casa loro sarà ancora più dura.
Go JBC!
Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D PLAY OFF – PER IL JB INIZIA L’AVVENTURA

Il commento di coach Stefano Trazzi:

“Squadra ovviamente carica per l’inizio di questa nuova avventura, i play off sono un nuovo campionato dove i valori si azzerano e quello che hai fatto fino ad ora va in soffitta; conta solo quanto sono forti le tue motivazioni, se il gruppo ha morale e con che condizione atletica sei arrivato fino a qui. Noi abbiamo fatto il possibile per essere preparati su tutti i fronti, e forti della nostra “sana follia” di roster giovanissimo rispetteremo tutti ma scenderemo in campo senza timori reverenziali. Unico dubbio la presenza di Ale Tosi che dopo il brutto colpo ai denti subito nell’ultima di stagione non sappiamo se potrà darci il suo prezioso contributo. Gli avversari non li conosciamo nei dettagli, le notizie sono di una squadra senza particolari riferimenti interni, che ruota intorno ai suoi tiratori da 3 che se lasciati giocare possono fare male. Un appello a tutti i tifosi di venire a sostenerci al Palasport di Curtatone per avere una grande cornice di pubblico che renda entusiasmante questo debutto.”

Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D – VITTORIA IN CLIMA PLAY OFF

JUNIOR BASKET         72

CASALMAGGIORE     60

Parziali  18-19, 32-26, 49-46

Arbitri: Ghilardi – Stelea

Junior Basket: Pinzi, Asan 10, Moreno 14, Visentini 4, Rosignoli, Barrotta 16, Maiorino7, Tosi 2, Prunestì (K) 3, Gorni 7, Diaconu, Savazzi 9.
Allenatore: Trazzi Stefano.
Casalmaggiore: Lombardi 14, Cavaliere, Antozzi 16, Parizzi F., Grazzi 5, Silocchi 5, Marchini 5, Olagundoye 7, Osuru, Parizzi R. (K) 5, Donzelli, Pisacane 3.
Allenatore: Vencato Paolo.
Curtatone –  Nell’ultima gara della regular season, con in in palio il secondo posto in classifica, il Junior Basket batte il Casalmaggiore dopo una gara equilibrata e combattuta che ha anticipato il clima play off che si scatenerà la prossima settimana. E’ stata partita vera e dura e a farne le spese già nei primi  minuti è stato Ale Tosi, che dopo uno scontro di gioco ha dovuto abbandonare il parquet e ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso per un trauma ai denti incisivi superiori (auguri Ale ti aspettiamo!). Questo episodio ha condizionato il JB sia dal punto di vista tattico, per la perdita di un giocatore importante, che mentale, per la durezza dello scontro, e per tutto il quarto i padroni di casa non sono riusciti ad esprimere i loro valori, limitati anche da un Casalmaggiore attento a non concedere ritmo e velocità, e forte di un Antozzi in giornata che attacca il ferro con continuità e precisione; 18 a 19 il risultato in chiusura di parziale. Nel secondo quarto l’inserimento di Cesco Gorni da maggiore solidità sotto le plance difensive e il JB riesce così ad alzare i ritmi creando un mini break che lo porta a chiudere il tempo in vantaggio di 6 lunghezze sul 32 a 26. Nella ripresa nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra, il JB è impreciso dalla distanza ma con Ale Barrotta tiene costantemente in apprensione la difesa cremonese che se lo vede sgusciare da ogni parte e concludere a canestro nonostante le fisicità del pacchetto lunghi; il Casalmaggiore si aggrappa invece alle triple di Lombardi che ne infila 3 consecutive  riduce lo scarto in chiusura di quarto a – 3 sul punteggio di 49 a 46. L’ultimo quarto si prospetta avvincente, le due panchine hanno già utilizzato le rispettive soluzioni tattiche e si capisce che la differenza la potranno fare solo le giocate dei singoli, ma coach Trazzi prova l’azzardo e butta in campo Visentini con lo scopo di limitare lo scatenato Lombardi e Ricky risponde alla grande: ruba due palloni, realizza 4 punti e provoca il quarto fallo del play avversario. La gara subisce  uno scossone e gli equilibri si rompono,  Maxi Moreno e Diego Savazzi ritrovano precisione al tiro, e Maxi Asan si procura falli che monetizza in lunetta;  il Casalmaggiore prova ad arginare il tentativo di fuga del JB con Antozzi e Lombardi ma non è sufficiente e l’inerzia della partita piega a favore dei padroni di casa che con il risultato finale di 702 a 60 chiudono il match e blindano il secondo posto in classifica.
Al Palasport di Curtatone si è visto un “anticipo” del clima play off, chi era abituato ad un JB bello e spettacolare ha scoperto una squadra diversa, meno appariscente ma più attenta al risultato finale,  con un gruppo di giovani coscienti dell’importanza del loro contributo e delle loro responsabilità.
Appuntamento alla prossima settimana al Palasport di Curtatone ore 21:00 per la prima sfida play off:
  Junior Basket Curtatone  Mantova (2° C)    –    GS Villaguardia ASD  Como (7° E)
Go JBC!
Junior Basket Curtatone – Alberto