Serie D – Iniezione di fiducia

JUNIOR BASKET CURTATONE 85

BK GUSSAGO 79

(22-21, 54-37, 63-52)

JBC: Moreno 23, Savazzi 21, Gorni 6, Tosi 3, Rosignoli 8, Asan 7, Barrotta 5, Braghini 12, Tognini, Benedini, Roversi, Marini
All. Trazzi   

Basket  Gussago: Becchetti 5, Corti 12, Bontempi 3, Rosola 6, Zanetti 0, Lamanna 11, Cartapani 10, Picuno 7, Iacovelli, Abraham 24
All. Mobilio    

Il commento di coach Trazzi sulla partita di serie D:

Buona vittoria della nostra serie D contro Gussago, l’input era quello di riscattare nel gioco e nel risultato la sconfitta contro Sarezzo.

Per grandi linee ci siamo riusciti facendo una partita attenta e concentrata almeno per 30 minuti.

Ottime rotazioni che hanno permesso spesso ai titolari, in particolare Savazzi e Moreno, di riposare in panchina grazie anche a buone prestazioni dei giovani come Braghini, Rossignoli e Gorni in particolare. Poi a fine terzo quarto inizio del quarto ci siamo un po’ disuniti e loro sono stati bravi a rientrare in partita,  l’inerzia sembrava cambiata, ma negli ultimi minuti siamo stati più bravi noi a ritrovare la fiducia giocando con uno schieramento differente composto da 4 piccoli e un mezzo lungo. Le giocate fondamentali sono state i 2 tiri da 3 punti di Braghini e Savazzi, imboccati magistralmente da Moreno che ci hanno dato la sicurezza della vittoria.

Ci serviva appunto la vittoria per ridare fiducia in noi stessi e riprendere la strada giusta. Ora ci aspetta una trasferta insidiosa a Orzinuovi e dobbiamo prepararla bene per cercare di portare a casa altri 2 punti facendo magari  una buona prestazione per 40 minuti.

Go JBC!

UNDER 18 TOP – 2 punti importanti

PIOLTELLO 66

JUNIOR BASKET CURTATONE 79

Barrotta 11, Benedini 7, Braghini 7, Roversi 2, Gorni 6, Marini 9, Masenelli 15, Scaratti 5, Tosi 17
All. Trazzi

U18 TOP
Girone TOP1
2° Giornata

Approfittiamo della pausa settimanale della UNDER18 TOP per riportare il giudizio di coach Trazzi riguardo la trasferta a Pioltello: “La partita serviva per riscattare la prima sconfitta ed è risultata subito insidiosa, i ragazzi hanno cominciato col piede sbagliato prendendo un parziale di 12/2, da lì hanno preso spunto per reagire andando in pausa con una decina di punti di vantaggio e giocando qualche azione discreta.

I punti sono  diventati più di venti di vantaggio nel proseguo della partita. Nell’ultima frazione abbiamo tirato un po’ i remi in barca giocando mediocramente e facendo rientrare gli avversari in partita che dopo un giudizio tecnico hanno dimostrato di essere inferiori e abbiamo vinto. Questi 2 punti sono molto importanti, ora approfitteremo della pausa di questa settimana per preparare la prossima partita in trasferta a Crema”.

Go JBC!

UNDER 15 sul velluto

SUSTINENTE 25

JUNIOR BASKET CURTATONE 131

Scartapatti 18, Fiorita 4, Rabbi 16, Carra 23, Lui 25, Tubaro 8, Mellacca 8, Fratti 14, Baiocchi 5, Negri 2, Longobardi 8

All. Maxi Moreno

Partita a senso unico e mai in discussione quella giocata dalla Junior Basket Curtatone in quel di Sustinente che si presenta con ben 5 elementi del 2005.

I ragazzi di coach Maxi Moreno mettono subito in chiaro le cose e lasciano fermi al palo i padroni di casa per quasi tutto il primo quarto che si conclude con il punteggio di 32 a 6 per gli ospiti. I restanti quarti sono la fotocopia del primo ed i biancoblu targati JBC conquistano i 2 punti chiudendo con un perentorio 25 – 131.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Simone

UNDER 15 – Partenza con il piede giusto

JUNIOR BASKET CURTATONE 88

SANSEBASKET 44

Scartapatti 8, Fiorita 2, Rabbi 11, Zanichelli 15, Carra 15, Azzi 7, Lui 24, Vincenzi, Tubaro, Mellacca 6

All. Maxi Moreno

Buona la prima come si suol dire, i ragazzi di coach  Moreno vincono la prima partita di campionato giocando a ritmo molto elevato e e con la giusta mentalità. I ragazzi targati JBC mettono subito in chiaro le cose e scavano un solco tra loro ed i cremonesi fin dal primo quarto.

Ecco il commento di Maxi Moreno:

“Fin dai primi minuti la partita è stata interpretata al meglio allargando molto gli spazi in attacco e difendendo aggressivi sulla palla e rubando tante palle in contropiede. In attacco i ragazzi si sono cercati continuamente: Federico Lui è stato il giocatore di riferimento, ha segnato da ogni angolo e la quadra è stata bravissima ad andare continuamente alla sua ricerca per portarlo a canestro.
Il capitano Sebastiano Zanichelli ha mantenuto molto alta l’intensità dei suoi compagni, è stato capace di tenerli uniti e sono contento perché si sta comportando sempre di più da capitano e da play.
Bisogna continuare a lavorare seriamente durante la settimana per continuare a crescere e migliorare per cercare di fare il salto di qualità quando ci saranno partite da giocare “punto a punto” e il livello di gioco si alzerà e potremo competere con squadre di livello più alto.
Fiero di voi, complimenti a tutti.”

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Simone

UNDER 16 – Partenza col botto

BASKET BANCOLE 36

JUNIOR BASKET CURTATONE 85

Buratto (cap) 13, Dall’Oca 2, Fiorita Davide 8, Fiorita Daniele, Fracasso 13, Quarta 7, Rabbi 10, Scaratti 14, Scartapatti 12, Zanichelli 6.

All. Maxi Moreno

Ottima partenza dell’under 16 targata JBC che si aggiudica il primo match di questa stagione. Derby mai in discussione e vittoria conquistata fin dalle prime battute dell’incontro,

Questo il commento di Coach Maxi Moreno
“I ragazzi hanno interpretato molto bene le idee di gioco che abbiamo messo in pratica in un mese e mezzo di allenamento, sia offensive che difensive, ma la cosa che più mi ha sorpreso è stata la loro voglia di competere, di stare assieme e giocare assieme.
È la prima volta che questi ragazzi si uniscono in campionato: 6 atleti 2003 e 4  del 2004.
I 2003 sono stati molto bravi ed umili ad aiutare i più giovani a rendere al meglio e a dare il loro contributo alla squadra.
Il gruppo si è arricchito di due nuovi innesti: Fiorita Davide (2003) e Fiorita Daniele (2004) che si stanno perfettamente integrando e si sono adattati velocemente al modo di allenarsi e all’idea di basket che stiamo cercando di trasmettere ai ragazzi.
Tutti hanno giocato molto bene, ma MVP della partita va a Luca Fracasso al quale avevo chiesto di essere un “leone” sotto canestro, con i rimbalzi e di lottare sia in difesa che in attacco e ha dimostrato la sua volontà di giocare e migliorare.
Bravissimi il capitano Riccardo Buratto e Alberto Scaratti che non hanno mollato per 40 minuti e sono stati in grado di tenere la squadra unita e a mantenerla umile nei momenti di esaltazione.
Vogliamo continuare così, ora arrivano partite impegnative, ma abbiamo iniziato con il piede giusto e vogliamo continuare a competere e a dare il massimo ad ogni partita e ad allenarci il meglio possibile per affrontare le competizioni al meglio.”

La prossima sfida sarà domenica 21 alle 18 contro il fortissimo Salò

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Giuliana

PRIMA DIVISIONE – ESORDIO CON VITTORIA

JUNIOR BASKET    67

BK GAVARDO        64

Parziali:  7-10, 29-28, 47-48

Arbitrio: Breviglieri

Partita giocata il 11/10/2018

Junior Basket: Bonato, Visentini, Barrotta, Siliprandi, Accorsi, Ceriani, Guatelli (K), Piccoli, Fornoni, Morellini, Tognini, Marini.
Allenatore: Moreno. 1° Assistente: Gozzi

BK Gavardo: Candela, Danieli, Busseni, Tagliani, Paganelli, Contrami, Bertulli Tosi, Datteri, Rossi, Gidoni, Zanaglio.
Allenatore: Tosoni.

Levata –  Prima assoluta per la matricola JBC nel campionato di Prima Divisione maschile che esordisce con una vittoria ottenuta con tanto orgoglio e tenacia. Partita combattutissima per tutti i 40 minuti, che a parte un tentativo di fuga degli ospiti nel terzo quarto, è stata giocata punto a punto fino al minuto finale dove il Junior Basket è riuscito a guadagnare un piccolo vantaggio poi gestito fino alla sirena. Positivo quindi l’esordio di questo nuovo roster composto da un mix di giocatori senior e junior, che stanno lavorando duro e con entusiasmo per trovare la giusta amalgama e identità.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D – IL JBC SOFFRE MA METTE I PRIMI DUE PUNTI IN CLASSIFICA

JUNIOR BASKET   93

BEDIZZOLE          89

Parziali:  23-19, 40-44, 64-62

Arbitri: D’Amone – Gianfreda

Junior Basket:  Asan 15, Moreno 11, Rosignoli 2, Savazzi (K) 19, Barrotta 24, Accorsi, Tosi 14, Gorni 6, Benedini, Diaconu, Braghini 2, Marini.
Allenatore: Trazzi Stefano

Bedizzole: Pernetta 8, Pasini (K) 10, Chen 4, Pellegrini, Golonia, Zorat 15, Faroni 2, Zanardi 31, Vassalli 2, Zoccoli, Peschira 13, Taddeolini 4.
Allenatore: Pasini.

Curtatone –  Buona la prima ma con tanta fatica, il JBC guadagna i due punti nell’esordio casalingo contro il Bedizzole ma la vittoria rappresenta il bicchiere mezzo pieno di una partita vinta in rincorsa con diverse fasi giocate in affanno e con scarsa lucidità. La gara: parte bene il Junior Basket con un capitan Savazzi in gran spolvero che finalizza chirurgicamente l’ottima circolazione di palla, buoni i ritmi e le spaziature in campo che consentono a tutto il quintetto di mettere punti a referto. Nulla da dire, avvio convincente con i biancoblu di casa che chiudono  il primo parziale in vantaggio di nove lunghezze sul punteggio di 23 a 14. Nel secondo quarto le cose cambiano radicalmene, il JBC spegne la luce e si accontenta, basta difesa, basta aiuti e recuperi, solo energia da spender in attacco. Il Bedizzole non ci pensa due volte e prende in mano le redini della gara, attacca con continuità e determinazione il ferro, realizza punti, guadagna falli e all’occasione apre il campo per tiri da tre con i piedi per terra. I mantovani assistono da “spettatori” alla rimonta degli avversari, molli sulle gambe e senza idee, e perdono malamente il quarto con un parziale negativo di 17 a 30 (40 a 44 all’intervallo lungo). Svegliarsi da un torpore del genere non è affatto facile, soprattutto se si pensa di aver giocato una gara “piacevole” che il pubblico ha anche gradito. Al rientro in campo qualcosa migliora, ma il Junior Basket rincorre sempre il gioco dei giovani bresciani, che consapevoli dell’inerzia della gara a loro favore giocano in fiducia e con grande energia, sempre primi su ogni palla vagante. Il JBC mette  pezze e rimane agganciato, ma per coprire le difficoltà snatura il proprio piano partita senza mai però trovare una vera identità. Il terzo quarto si chiude in sostanziale parità sul punteggio di 64 a 62, aprendo ad un finale di gara dalle mille incognite. Primi minuti dell’ultimo parziale giocati sul sostanziale equilibrio con entrambe le difese in difficoltà contro i rispettivi attacchi, il Bedizzole arriva con buona continuità al ferro ma paga in difesa recuperi non più lucidi; il JBC trova maggior continuità in attacco ma è ancora fragile e disattento in difesa. In gare di questo tipo solo episodi o giocate dei singoli spostano gli equilibri, e anche qui lo schema si ripete: bravi o fortunati i ragazzi del Junior Basket inventano qualcosa e riescono a scavare nei minuti finali quel piccolo vantaggio che li porta alla sirena con il punteggio vincente di 93 a 89.

La vittoria è il bicchiere mezzo pieno, il bicchiere mezzo vuoto lo lasciamo a coach Trazzi che in settimana avrà parecchio da lavorare in vista della difficile trasferta di Sarezzo. Capacità e qualità ci sono,fiducia anche, non rimane che rimboccarsi le maniche.

Go JBC!

Junior Basket Curtatone – Alberto

SERIE D – SI RIPARTE CONTRO L’OSTICO BASKET BEDIZZOLE

Curtatone – Esordio fra le mura amiche per la squadra del Junior Basket di serie D, che affronta al Palasiglacom il Basket Bedizzole già incontrato vittoriosamente in preseason nel 1° trofeo Città di Curtatone. Con i due punti in palio la musica sarà sicuramente diversa, e la buona impressione lasciata dalla squadra bresciana al torneo fa pensare ad un match che non sarà per nulla agevole. La squadra di coach Trazzi, ulteriormente ringiovanita nel suo organico, ha fatto un intenso e proficuo lavoro in estate, e si presenta a questo appuntamento estremamente motivata a vogliosa di mostrare ai propri tifosi quel basket frizzante e veloce, migliorato nell’aspetto della gestione, che l’anno passato è stato un marchio di fabbrica.

Go JBC!!!

Junior Basket Curtatone – Alberto